Le mie "grandi" passioni

Leggo di tutto, ma adoro i romanzi storici, i thriller, i gialli...naturalmente la passione ed il sentimento non devono mancare!
Sono curiosa di tutte le novità e mi piacerebbe poter discutere le mie impressioni con coloro che condividono i miei interessi.



venerdì 28 settembre 2012

Chick Chick Urrà: Elezione

Carissime amiche, eccoci finalmente arrivate al momento che voi tutte aspettate: l’elezione della reginetta del Chick Lit!!!
Come già vi avevamo anticipato la scorsa settimana alcuni racconti erano a pari merito, fino a che non abbiamo letto “il racconto” e la decisione è stata semplicissima!!




E…. la vincitrice è…. rullo di tamburi per favore…..

Robertaaaa… li senti gli applausi virtuali per te??? ;))))
Lasciateci ora dire due parole sul suo “Profumo di Magnolia”. La storia racconta di Susanna, una ragazza innamorata del suo migliore amico, Davide, che ahimè è prossimo alle nozze. La giovane oltre a essere costretta a rassegnarsi a sopportare in silenzio la situazione, è stata inoltre designata del ruolo di testimone di nozze!!! Insomma, al peggio non c’è mai fine!!
Però… le cose sembrano migliorare giusto, giusto la sera dell’addio al celibato, quando Susanna incontra (nome), un amico di Davide molto affascinante. Tra i due saranno subito scintille..;)
Perché abbiamo scelto Roberta come reginetta?
Innanzitutto è una scrittrice con la “s” maiuscola, ha tecnica e non lascia nulla al caso. Scrive in maniera descrittiva, particolareggiata, divertente (come richiede il genere di cui parliamo) e soprattutto trasmette emozioni. Mentre leggevamo il racconto ci sembrava di vedere l’anima di Roberta, si percepiva che dentro quelle parole aveva messo una parte di sé. E noi crediamo che non ci sia regalo più bello che uno scrittore possa fare.
La storia di Susanna è tenera, romantica, una di quelle che noi tutte vorremmo vivere, in cui molte si identificano. Chi non si è mai innamorata del proprio migliore amico? Chi non ha mai provato il colpo di fulmine? Chi non vorrebbe un uomo dolce, affettuoso e che ci ricolmi di attenzioni?
Insomma il racconto di Roberta è il perfetto equilibrio di ironia e romanticismo richiesto dal chick lit! Ecco perché è stato così semplice sceglierla! I brividi e le emozioni che ci ha suscitato ci hanno indicato la via!;)
Quindi noi non possiamo far altro che consigliarvi più che caldamente questo splendido racconto e naturalmente anche tutti gli altri che sono stati a pari merito fino all’ultimo!
Facciamo quindi i nostri più calorosi complimenti a Roberta, augurandole una fruttuosissima carriera e ringraziandola per averci permesso di partecipare a questa fantastica iniziativa!!!;)

Emal & SereJane

Nessun commento: